ALBA

Il primo bagliore ha brillato,

il primo raggio è entrato

ed è stato stupendamente bello!

Ora, però, non temere di perderla,

poiché una volta arrivata,

quella Luce,  sarà sempre con TE!

È stato quello …

il tuo nuovo legame con la ritrovata innocenza,

festeggialo, inizia a cantare, gioire, danzare,

senza più ascoltare, chi, con perseveranza, 

continua a parlare di speranza …

Ora lo sai,

poiché l’hai sperimentato personalmente,

che non solo la conoscenza è importante …

e perciò ad essa, naturalmente, preferisci l’esperienza

d’una semplice emozione, vissuta, intensamente,

qui e ora, nell’infinito presente …

Perché da quel magico istante 

in cui hai finalmente incontrato

la tua meravigliosa Essenza,

hai scoperto, anche, contemporaneamente,

una più profonda e saggia sapienza …

Ora hai un unico interesse,

esprimere infinita riconoscenza

a Chi ti ha fatto dono dell’esistenza …

e lo farai, instancabilmente, senza alcuna paura,

nel modo che ti suggerirà 

la tua, più matura, coscienza …

Pubblicato in Senza categoria | 3 commenti

L’INNOCENTE

Non aver paura

per il tuo innocente bambino,

è nella sua natura

Essere … più vicino al divino!

Colui il quale,

nel suo lungo viaggio

dei primi anni della Vita,

è naturalmente selvaggio

e perciò non ha bisogno del coraggio

per seguire l’istinto della scoperta,

dell’avventura …

Egli vive, semplicemente,

poiché non ha ancora accumulato il sapere

nella sua ingenua mente

che perciò si lascia andare,

totalmente, all’innocenza,

fidandosi, ciecamente, dell’esistenza …

Tu, invece, come ogni adulto,

a causa della presunta conoscenza,

hai perso le qualità di quell’infanzia,

però, dai, non ti preoccupare,

è assolutamente naturale,

poiché è inevitabile abbandonare la fanciullezza,

purché poi a Lei si torni,

per tornare ad ammirare la splendente bellezza …

Come si fa?

Nessuno, probabilmente, lo sa,

però si può provare,

lasciando andare, completamente, la scaltrezza

che è tipica dell’ego

(o piccolo, “io” …),

colui il quale, spesso arrogante-mente,

s’è allontanato, inconsapevolmente,

da Dio …

Pubblicato in Senza categoria | 6 commenti

ZONA PROTETTA

Con la recente istituzione

della nazionale “zona protetta”

è stata, per decreto,

abolita la fretta!

Tutti a casa, dunque, 

almeno fino al prossimo tre aprile,

per evitare ulteriori contagi del virus,

invisibile ma letale …

che viaggia, silenzioso, non solo nell’aria,

in attesa di trovare un ospite

ove potersi stanziare …

E siccome nessuno si vuole ammalare,

ne approfitterà, sicuramente, 

trovando il tempo per pensare 

cosa, nella vita, è davvero essenziale …

Fondamentale,

è ormai una certezza,

è rispettare la distanza di sicurezza,

questa è l’attuale nuova consapevolezza,

in attesa di poter tornare alla normalità

e riabbracciare i nostri cari

con rinnovata tenerezza …

Pubblicato in Senza categoria | 6 commenti

VOLA

 

La sofferenza?

È inevitabile, probabilmente,

quando, inconsapevolmente,

mettiamo in atto un’estenuante resistenza

contro ciò che in noi deve morire

(mi riferisco all’ego, ovvia-mente,

attaccato alla superata conoscenza … )

per consentire la rinascita

in una nuova, più elevata, coscienza …

 

Cosa che non accade a chi vive naturalmente,

come il bruco, un essere inizialmente strisciante,

che poi, improvvisamente, a primavera,

raggiunta la giusta maturità,

si trasforma in farfalla,

una creatura leggiadra, affascinante …

che di fiore in fiore, vola, libera-mente …

 

 

O come il seme che lascia il posto alla pianta …

 

 

Non dobbiamo, quindi, morire fisica-mente,

ma lasciarci andare totalmente,

affinché, dalla profonda oscurità

(dell’in-coscienza)

possa emergere la luce, splendente,

della nostra, vera, Essenza …

 —

Pubblicato in Senza categoria | 5 commenti

TUA

 

Tra le numerose, fantasiose, favolose,

interpretazioni delle supposte, ideali, verità,

che sono state prodotte sulla spiritualità,

ne ho trovata una capace di solleticare la tua curiosità:

 

Dio è Tutto e in tutte le cose,

quindi, anche, logica-mente, nelle persone,

e, conseguente-mente, anche, nel profumo delle rose,

che abbonda, soave, da mattina a sera,

durante la meravigliosa primavera”.

 

Usando poi l’immaginazione,

si può arrivare ad ipotizzare,

che la natura divina si celi, anche,

nelle mani, dure ma delicate,

degli uomini che accarezzano le “loro” donne,

dotate, naturalmente, di pelli morbide e vellutate …

 

Qui nasce, ovviamente, la difficoltà,

ad ammettere che la divinità,

potendolo fare serena-mente (essendo onnipotente)

non impedisce, voluta-mente,

 gli episodi di bestiale brutalità …

di cui ancor oggi, malgrado la cultura e la religiosità,

si macchia, sporadicamente, la vecchia umanità …

 

Bisogna dunque accettare che Egli/Ella, consente,

di fatto, che noi si scelga di far trapelare

questa o quella personalità,

per fare, personalmente, esperienza della dualità …

al fine di far emergere, in superficie,

dalla profonda oscurità,

la luce, splendente, della maturità …

 —

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

EVOLUZIONE

 

L’ho letto,

e dopo averci a lungo riflettuto,

ora ne sono quasi convinto,

la consapevolezza dell’uomo

ruota intorno a quattro parole:

istinto,

intelletto, intelligenza ed emozione”,

a rappresentazione di altrettanti gradini

nella lunga scala dell’ evoluzione!

 

L’istinto sta in basso, è cieco, animale.

L’intelletto è uno stadio di transizione.

Con l’intelligenza siamo quasi all’apice,

chi la raggiunge, inizia a vedere, nitida-mente,

pur senza guardare, la bellezza, splendente e naturale,

dell’avvenuta, interiore, trasformazione!

 

Nulla v’è, quindi, d’assolutamente innaturale,

è una questione che va attentamente valutata,

neppure l’istinto che, in apparenza, sta alle spalle

dell’intelligenza risvegliata!

 

L’incedere, frenetica-mente, tra gli opposti della dualità

(divinità ed animalità)

crea, probabilmente, la tensione

da cui scaturisce l’inesauribile fiamma

dell’ardente passione!

 

Da essa deriverebbero:

la tentazione (in cui si perde l’intelletto);

il desiderio d’indietreggiare alla sfera dell’animalità;

e la sfida ad elevarsi, con solennità,

fino alla più alta divinità …

 

Chi vive, inconsapevolmente, tale condizione,

probabilmente non sad’ avere la possibilità

di scendere nell’inesplorata profondità della propria Essenza

e portare alla lucel’oscurità

della propria coscienza …

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

TRASFORMAZIONE

 

Poesia, musica, canzoni,

sono tutte stupende espressioni

derivanti da vissute, intense, passioni

meravigliose emozioni

che nascono da stupefacenti illusioni!

 

La prova sta nel fatto,

che nessuno è veramente soddisfatto

dell’andamento della propria esistenza

e perciò, facilmente,

non riuscendo ad ottenere ciò che vuole,

va in escandescenza o da di matto!

 

 

 “Senza amore

nulla ha davvero valore!

 

Ma quando si sperimenta quello stupore,

finalmente accade, miracolosa-mente

(esclusivamente nel presente)

la suprema realizzazione” …

(risveglio, illuminazione,

estasi, catarsi samadhi, abreazione …)

ed istantaneamente,

abbandonati i consigli di altre persone

(smarritesi a causa di qualche delusione)

chiunque riscopre, personalmente,

il puro sentimento

comunemente chiamato compassione …

da cui scaturisce, incredibilmente,

una profonda trasformazione!

Pubblicato in Senza categoria | 3 commenti