La strada verso casa

 

          … “State cercando la vostra strada di casa, miei cari, e questa è l’unica maniera in cui la Verità e l’Amore possono tornare a loro posto. In un primo momento sarà un’esperienza prettamente interiore, con il cambiamento che andrà ad alterare anche la biologia rafforzando la sua capacità di mantenersi in salute. Una volta che il corpo avrà mutato i suoi sistemi, gli specchi delle relazioni umane muteranno a loro volta in riflesso dei cambiamenti interni. Vedete quindi che è solo grazie ai mutamenti interni ed ai conseguenti mutamenti biologici, che può nascere una nuova vita; dapprima per i tracciatori della mappa (i precursori), poi per tutti gli altri che seguono, poi per i nuovi nati, e da ultimo per tutta l’umanità. All’orizzonte c’è l’alba di un nuovo giorno, diverso e certamente migliore, ma prima dovrà spuntare dentro di voi. Allorché ciascuno di voi si focalizzerà con tutto se stesso sui cambiamenti interni necessari al conseguimento di questo traguardo, esso diverrà il vostro futuro e quello dei vostri futuri antenati che devono ancora venire al mondo.

         L’ascensione è un percorso di devozione, ma da un punto di vista ancestrale, è anche un percorso d’Amore.


Aprirsi all’Amore è l’obiettivo supremo, perché è soltanto nell’Amore che tutte le cose vengono guarite; e tutti i modelli possono essere rilasciati e perdonati; e tutte le danze possono in seguito cambiare. Senza l’Amore, niente è possibile.

         Il non fisico ha bisogno del fisico per tornare a casa perché le chiavi del Tao (il Divino) giacciono dentro la genetica e l’ologramma.

         Il viaggio non è poi così difficile, si tratta soltanto di modificare la propria attuale forma-pensiero in qualcos’altro fino a che, ad un certo punto, allorché si sia uniformata il più possibile al a quella del Tao, semplicemente ci si discosterà dall’illusione di questa esistenza e si tornerà a <<casa>>.

         L’ascensione NON verte sullo scalare le dimensioni. L’ascensione verte sul modificare la forma-pensiero per uscire dall’illusione creata dalla mente e ritornare a dove si è stati generati.

         Estendersi fino al Tao interno non è difficile, se si possiede una natura olografica appropriata. In caso contrario si dovrà attendere la nascita delle future generazioni. La cosa in sé non è né giusta né sbagliata, è soltanto il naturale evolversi delle cose di quest’epoca. Capirete dunque che i bambini che nasceranno d’ora in poi si apriranno, senza problemi, al loro Tao interiore” e che, pertanto, potranno essere dei validissimi punti di riferimento per quanti non riusciranno ad ascendere (risvegliarsi) in questa vita.

Fonte: http://www.ascendpress.org/Community/EarthMotherIV/AncestorSara.html

Estratto dagli aggiornamenti settimanali n.10.03-2 della Stazione Celeste
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a La strada verso casa

  1. Rebecca ha detto:

    Ora sono tornata della mia passeggiata, osservavo i prati che tutti si mostrano verdi con qualche fiorellino.. e adesso ho letto il tuo blog con immensa gioia, sai perché? Io già da un bel po’ ho trovato la via giusta per tornare a casa, ma nel stesso tempo rimango triste, vedo tanta gente correre dietro varie religioni e poi non applicano la cosa fondamentale, l’amore. Cosa ci serve di essere un buon cristiano, musulmano, ebreo, induista, ortodosse ecc se poi non abbiamo l’amore per i nostri fratelli? Vorrei che tanti sentano quella enorme gioia ( non lo dico per farmi compiacere ) io sento questa gioia di aver trovato il Nostro grande Creatore, perche solo lui mi ha fatto conoscere la vita, l’unica via per tornare sua vita giusta e quella d’amore.. caro Mauro ti ringrazio per questo blog d’amore.. ti amo con tutto il mio cuore e amo i miei fratelli e sorelle qui sulla terra, e tutti quelli fratelli nel immenso Universo.. con gioia di capace amare la vostra Pif ☀Rebecca

  2. ღ Dolcemente Eterna ღ ha detto:

    Solo se lo vogliamo riusciamo a trovare la strada giusta che porta alla casa. Dio ci lascia il libro arbitrio, non ci costringe. E Dio ci accompagna sempre.

  3. Emozioni ha detto:

    Vi Amo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...