LA RESURREZIONE

La mia fede in Dio comprende Cristo

ma è scissa da quella nell’uomo Gesù,

tanti l’hanno capito, puoi farcela anche tu

 

La Cristianità,

appare scontato,

è scritta per ciascuno nel proprio fato

ma è dopo la sua morte che,

insieme alla “santità“,

tanto se n’è parlato.

Essa ha a che fare con l’esaltazione

di chi crede fermamente nella propria religione!

 

Certo è che qualcuno, con attenzione,

ha gestito ad arte la sua crocifissione

per accompagnare i popoli verso l’evoluzione

 

Chiunque, seguendo il suo esempio,

(questa è una mia esortazione),

potrà sperimentare

la propria RESURREZIONE!

Recentemente anche conosciuta

con il nome di ASCENSIONE

 

Accadrà sicuramente,

a chi il proprio ego ha già sepolto,

e riuscirà più fcilmente

a chi, come Me, non è affatto colto!

 

Anche tu “vedrai” come,  improvvisamente,

si apriranno le porte del trascendente,

devi solo iniziare ad Amare Veramente

evitando di giudicare l’altra gente!

 

Lo posso affermare con assoluta certezza

perché è in questo modo che IO sono approdato beatamente,

col mio Essere, ad una più alta consapevolezza!

  … “L’evento che chiamate ‘Ascensione’ è in realtà la capacità espansa dell’umanità della terza dimensione di crescere in una dimensione di coscienza ‘superiore’… Non significa che ogni individuo userà immediatamente l’opportunità che viene nuovamente offerta. La scelta di farlo appartiene davvero ad ogni persona. l’Ascensione è perciò un’opzione personale, a seconda della disponibilità e del puro intento. In realtà, il quoziente di Luce (coscienza/consapevolezza) dell’Ascensione individuale si verifica un cuore, una mente alla volta. È stato sempre così”…

Fonte: http://lightworker.it/msg_metatron_june_11.html  

 

Una volta raggiunta, tale benedetta ‘Ascensione’,

…”se l’ego insiste a spingere i vostri pensieri di nuovo in basso, verso virulenza e rabbia, sollevando ogni tipo di argomentazione per dimostrare perché dovreste condannare qualcuno che vi ha offesi profondamente e forse anche feriti fisicamente, entrate diverse volte in meditazione, cercando illuminazione e sollievo dal vostro dilemma, chiedendo che vengano allontanati da voi questi pensieri fastidiosi ricorrenti di rabbia e vendetta … non per far piacere a Dio, come vi è stato insegnato dalle chiese, bensì per proteggervi dal colpo di frusta dei vostri pensieri adirati che si ripercuotono nella  vostra vita portando sconvolgimenti violenti ed altri litigi e discussioni da affrontare” …

Fonte: “Articoli.pdf” (pag. 30) sul sito www.viadicristo.co.za

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

21 risposte a LA RESURREZIONE

  1. L'amico Mauro ha detto:

    … “La religione dello spirito è rivelatrice nel carattere. Una delle sue maggiori rivelazioni è l’ esistenza dell’ amore di Dio nell’ anima immortale dell’ uomo. L’ uomo arriverà a conoscere l’ amore di Dio e conoscere l’ amore come Dio e Dio come amore, e, infine, conoscere Dio come se stesso e se stesso come amore. Egli nella sua ricerca della verità scopre che l’ amore è tutto quello che c’ è, e che “Dio è amore” significa che Dio è tutto ciò che c’ è, e in questa conoscenza passerà la consapevolezza che l’ uomo e Dio sono uno. A dispetto di ciò che percepiscono i sensi dell’ uomo, l’ uomo scoprirà che non c’ è separazione. Mentre comincia a conoscere Dio e sentire la sua presenza dentro di sé, egli finirà per conoscere la totalità dell’ amore e svilupperà la capacità di manifestare l’ amore di Dio” … Fonte:
    http://www.lanuovaumanita.net/la_nuova_religione.html

  2. Rebecca o semplicemente Pif ha detto:

    In questi giorni ho scritto due post riflessioni sull’avvenire.. ne sento di bisogno di parlarne.. e sopratutto sento il bisogno d’amore universale.. caro Mauro a volte tutto e cosi complicato e mi fa tanto soffrire e poi svanisce tutto e mi sembra tutto cosi chiaro.. strani sensazioni che mi accompagnano durante le mie giornate, ti dico non vedo l’ora che inizia la nuova era, e soprtutto spero di essere capace di fare parte del nuovo mondo.. se ti va poi leggere ti lascio qui le due link dei miei post come sempre con amore Pif
    http://pif64rebecca.wordpress.com/2012/04/06/lamore-e-la-nostra-risurrezione/
    http://pif64rebecca.wordpress.com/2012/04/10/2012-lanno-dellrisveglio/

    • L'amico Mauro ha detto:

      La “Nuova Era” è interiore!
      E quando il numero di persone necessario al raggiungimento della famosa “massa critica” (secondo il noto principio delle 100 scimmie …) vedrà nascere la sua meravigliosa alba (resurrezione=ascensione=rinascita …), solo allora, finalmente, essa si manifesterà per tutta la popolazione della Terra, che così si renderà conto di non essere separata dal proprio simile. Un fatto questo che aiuterà coloro i quali si stanno aprendo ad una più elevata consapevolezza (Amore=Luce=Verità).
      Lo sai che Ti Amo vero?
      Mi dai sempre la possibilità di affrontare, interiormente, temi importanti che possono essere d’aiuto per chi è sulla Via di Cristo …
      http://www.viadicristo.co.za/

  3. Pingback: COSA VUOI? | La Nuova Era

  4. Pingback: IL SUCCESSO | La Nuova Era

  5. Pingback: LA DOLCE PRIMAVERA | La Nuova Era

  6. Pingback: LA RELIGIONE | La Nuova Era

  7. L'amico Mauro ha detto:

    … “Dal terzo giorno in poi questi nasce a nuova vita, dando luogo ad un nuovo ciclo e riacquistando giorno dopo giorno forza e vigore.
    Una cosa del tutto simile accade in primavera: equi-nozio significa letteralmente “notte uguale” (al giorno, sottinteso) infatti questo è il momento in cui la luce diurna finalmente supera la soglia notturna e le giornate cominciano ad essere più lunghe delle notti. Il Sole quindi vince sulla notte, come il tepore primaverile vince sul freddo invernale; in questo senso si può dire che la Vita supera la Morte, ovvero la vince: e chi rinasce dalla morte può essere solo divino. Di Cristo si dice che “risorge”, termine assolutamente appropriato ad indicare l’alzata del sole – non solo mattutina – ma soprattutto quella che riguarda l’orizzonte celeste. D’altro canto solstizio ed equinozio, come abbiamo visto, durano tre giorni e il sole sembra stazionare per tre giorni consecutivi alla stessa altezza, per poi “risorgere” ovvero salire verso l’alto fino al culmine massimo che tocca durante il solstizio estivo. I tre giorni in cui Gesù rimane fermo nel sepolcro sono chiaramente il riferimento ai tre giorni di stasi. E infine, cos’è la corona di spine se non la corona solare che indica i raggi?
    Insomma, simbologie su simbologie che si intrecciano e si esplicano i quella che a tutti gli effetti è mitologia pura e semplice, seppur dotata di enorme fascino esoterico e grande verve narrativa.
    La croce, come abbiamo visto, esisteva già da millenni e il suo valore era indiscusso. Fu quindi facilissimo prenderla a simbolo del nascente Cristianesimo per rappresentare il sacrificio massimo del Dio Solare Cristo/Gesù”…

    Estratto da:
    http://www.riflessioni.it/paganesimo/croce-solare.htm

  8. Pingback: LA BENEDIZIONE | La Nuova Era

  9. Pingback: TORNERÒ? | La Nuova Era

  10. L'amico mauro ha detto:

    … ” “Amatissimi… ci riuniamo in questo giorno per onorare ogni singola scelta che avete fatto per unificarvi in accordo con la Legge dell’UNItà. Vi consegniamo gli scettri della vostra sovranità e nominiamo ciascuno di voi nella Cristicità. Con questa cerimonia di onore, chiediamo a ognuno di voi di farsi avanti per ricevere il proprio encomio.
    Noi siamo i vostri fratelli e sorelle da casa, siamo coloro che avete invitato ad assistervi e a guidarvi fino a questo momento e, benché ci sia piaciuto immensamente guardarvi crescere verso la luce del nuovo sole, i nostri servizi non sono più necessari. Voi siete i risorti, prego.” …

    Estratto da:
    http://www.stazioneceleste.it/articoli/HeartNet/Re5D_130617.htm

  11. Pingback: HO COMPRESO | La Nuova Era

  12. L'amico Mauro ha detto:

    … “21.) Coloro che dicono che il Signore prima è morto e poi è risuscitato,
    si sbagliano,
    perché egli prima è risuscitato e poi è morto”…
    http://www.vangeliapocrifi.it/vangelo-filippo.php

  13. L'amico Mauro ha detto:

    Ad un certo punto … “vi renderete conto di avere un’altra coscienza, altri pensieri, altri sentimenti e che siete entrati in un mondo che esiste da sempre, nel quale però non riuscivate ad entrare perché non era ancora avvenuta la vostra seconda nascita … (rinascita o resurrezione) Dunque, dicevo: siete voi a nascere, ma al tempo stesso è un altro essere che nasce in voi, un figlio il cui padre è Dio stesso. L’anima umana è diventata una madre che, grazie alle sue virtù, è riuscita ad attirare lo Spirito cosmico” …
    Estratto da: http://lucideimaestri.altervista.org/pasqua.htm

Rispondi a L'amico Maurol Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...