LA VENERE

 

Un istante

che m’ha proiettato

nel trascendente

 

Una soave visione

o più probabilmente

una semplice allucinazione

ma una grande emozione

sicuramente

 

Certo non passi inosservata

contraddistinta come sei

da quell’innata bellezza

che unita alla simpatia ed alla dolcezza

in Me smuovono tanta tenerezza

 

 

L’averti incontrata ed ammirata

anche solo per un momento

è stato quasi motivo di sgomento

 

Ma sono contento, davvero,

ed ora sinceramente spero

d’averti solo Mia

un desiderio che mai, d’allora,

ho messo via

 

(Brano associato: “NOI” – Nesli)

 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a LA VENERE

  1. Pingback: AMARE | Emozioni, l'espressione fisica dell'amore

Rispondi a L'amico Mauro Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...