AMANDOTI

 

Amando TE,

ho Amato, profondamente

la parte di ME

che avevo allontanato,

inconsapevolmente,

dal mio presente …

 

Tu sei stata, in Sua assenza,

la metà mancante,

di cui non bisogna aver paura,

perché ne parlano tutte le religioni

adorandoLa, ciascuna a modo proprio,

in ogni “sacra” scrittura …

 

Lei

è la parte femminile, emozionale,

dolce, delicata, affascinante,

che unendosi a quella maschile

ha fatto sì che non dimenticassimo

quel luogo lussureggiante,

evidentemente ignoto alla mente …

ove Tutto ha avuto origine,

in un solo istante …

 

Ti ringrazio, dunque

poiché quell’Amore splendente,

che indirizzavo appassionatamente,

ha mantenuto viva l’inesauribile sorgente

dalla quale ha potuto continuare a sgorgare,

copiosa-mente, fluendo fino a Te,

che l’hai accolto tenera-mente …

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a AMANDOTI

  1. L'amico Mauro ha detto:

    Hai capito?
    Non devi più pensare,
    meglio se, semplicemente, Ti lasci andare …
    http://ascesa.altervista.org/home/blog/item/79-buttati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...