UN SOGNO

Chi non ha mai immaginato 

un mondo fantastico, colorato, profumato …

in cui si entra in contatto 

con la sorprendente, infinita, bellezza del creato?

IO ho fatto di più … l’ho visitato!

Un solo istante

è stato sufficiente …

e ne sono rimasto estasiato …

Lì, con assoluto stupore, 

ho anche ascoltato un linguaggio dimenticato …

dolce, tenero, premuroso, delicato …

tipico d’ogni cuore … perduta-mente innamorato …

Ne avverte l’incessante bisogno …

soprattutto chi, sperimentando il dolore,

non può evitare di vederlo nel sogno

meraviglioso …

che durante la notte turba il sonno …

che, magica-mente, diventa affannoso …

Peccato …

che quando sono tornato …

non mi è stato possibile descrivere,

come avrei voluto, in modo dettagliato,

la grande e sconosciuta emozione

che incredibilmente ho sperimentato …

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

6 risposte a UN SOGNO

  1. Daniele ha detto:

    Quel luogo cela qualcosa di divino
    noto, però, già alla nascita,
    ad ogni bambino …
    https://dany90dinozzo.wordpress.com/2018/09/19/ogni-bambino/#comment-3508

  2. gilgameshdisumer ha detto:

    La crescita d’ogni bambino
    non la si può arrestare …
    quella, inevitabilmente tende a camminare …
    come il lento avanzare del pellegrino …
    https://gilgameshdisumer.wordpress.com/2018/11/15/pellegrino/

  3. cometeduale ha detto:

    Sapete qual è la cosa sconvolgente?
    Mentre noi sogniamo qualcosa di affascinante,
    coinvolgente, particolarmente attraente,
    grazie ad un’energia potente
    che continua a salire, inarrestabilmente …
    https://astronascenteblog.wordpress.com/2019/01/02/energia/
    c’è tanta gente che continuamente si dispera …
    senza che NOI, per loro,
    si riesca a fare, compassionevolmente,
    qualcosa di vera-mente significante …
    https://gilgameshdisumer.wordpress.com/?s=Dispera

  4. emozionilibere ha detto:

    Sì, lo so … che a qualcuno …
    appaio confuso … distratto …
    ma che ci volete fare, nei sogni …
    vedo di tutto … persino il “Bagatto” …

    La cosa sorprendente?
    Nelle carte c’è chi crede … cieca-mente …
    https://dany90dinozzo.wordpress.com/2019/02/05/carte/

    “La crocefissione è la versione cristiana dell’antichissimo tema simbolico dello “smembramento della divinità“, che in chiave psicologica può alludere alla dissoluzione dell’individuo nelle sue componenti di base, le quattro funzioni psicologiche. La croce stessa è un simbolo del Sé ed è inoltre un elemento quaternario.

    (Scommetto che non avete capito niente … ndr)
    Se i principali strumenti della Passione di Cristo sono sul tavolo del Bagatto, possiamo dedurre che sia stato egli stesso artefice di questo smembramento. Ricordiamo anche che il Bagatto è preceduto nel mazzo dei Tarocchi dal Matto, che esprime proprio il tema della follia come dissoluzione, come disgregazione della psiche nei suoi elementi di base, come “complessi autonomi” e ingovernabili.” …
    (Fonte: https://onirotarologia.com/2018/12/20/il-tavolo-del-bagatto-e-i-simboli-della-crocifissione/)

    Ora, senza alcuna presunzione, per carità,
    ecco un’altra semplice interpretazione
    di tale, miracolosa, disgregazione …
    che, probabilmente, di più … s’avvicina alla verità …
    su chi era, vera-mente, Gesù …
    https://gilgameshdisumer.wordpress.com/2018/03/19/tanti-gesu/#comment-1174

  5. Pingback: SPIRITOSE | Mondi alternativi

  6. gilgameshdisumer ha detto:

    SCONFINAMENTO DI SÉ

    … “Chi sono quando non c’è il mio Io – Identità
    a definirmi?
    Nel mio mondo onirico sono lo stesso?
    https://gilgameshdisumer.wordpress.com/sogni/

    Oppure agiscono parti di me
    completamente avulse dalla mia diurna identità?
    Cosa rimane di me quando mi sento rapito dall’amore,
    dalla musica, o da una forza che sento sovrastarmi?

    Chi conosce la verità …
    sa … che … persone fortemente razionali
    temono lo stadio dello sconfinamento di sé” …
    https://www.sentieroastrologico.it/novilunio-in-pesci-6-marzo-2019-la-resa-allamore/

Rispondi a emozionilibere Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...