UNA FIGLIA

Chi è affascinato dal suo splendore 

sa … che il Sole,

nell’equinozio di primavera,

si trova sulla verticale dell’equatore celeste,

quello è il tempo in cui … aumenta il calore …

e la gente, pian piano, si sveste …

Così ha inizio la tiepida stagione

e mentre, contemporanea-mente, 

si risveglia (rinasce, resuscita) la natura …

negli uomini e nelle donne 

aumenta (a dismisura) la passione,

cosa che a qualcuno continua a far paura …

avendo Egli, probabilmente, solo con la mente,

rinunciato a quella magica emozione …

Intanto il caldo aumenta, vertiginosa-mente,

fino a raggiungere l’apice

con l’afa, soffocante, del solstizio d’estate,

stagione che, nell’aria …

rispetto a quella linea immaginaria …

segna la massima elevazione …

Un movimento … lento …

(solo apparente)

della più vicina stella 

che da sempre, l’ingenua umanità,

ha adorato con solennità …

insieme alla Luna …

da qualcuno chiamata sorella,

capace, anch’ Ella, col suo tenue bagliore,

d’illuminare, debolmente, la profonda oscurità …

che ancora oggi … incute un giustificato timore …

Capito gente?

Come la LuceÈ diventata Amore?

Non ancora?

Ok, lo ri-spiego in un momento:

Lui e Lei (Sole e Luna)

nel cielo danzano continuamente,

tanto che sembrano inseguirsi, vicendevolmente,

fino a quando s’incontrano,

miracolosa-mente,

e si congiungono, un istante …

estrema-mente appassionante (l’eclissi) …

 Da quello strepitoso, favoloso, accoppiamento,

nasce, oltre al mutevole sentimento,

ogni volta una “nuova” figlia

cui è stato imposto il nome di religione,

colei che accompagna le persone

nel lungo cammino verso la redenzione …

Dai, ormai lo sai …

che IO Amo … scherzare …

non faccio niente di male …

dato che è pure iniziato il carnevale …

eppoi, ci scommetto,

anche TU trovi questa riflessione …

esilarante ed originale …

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

13 risposte a UNA FIGLIA

  1. Daniele ha detto:

    Dato che hai accennato alla redenzione …
    https://gilgameshdisumer.wordpress.com/2019/02/23/redenzione/
    ecco cosa dice una recente canzone …

    Riguardo all’eclissi …
    cresce il numero delle persone
    che conoscendola …
    abbandona l’illusione …
    http://www.meteoweb.eu/2018/07/eclissi-sole-luna-superstizioni/1130169/

  2. gilgameshdisumer ha detto:

    Incredibil-mente …
    aumenta, costante-mente,
    inarrestabil-mente … la gente …
    che cieca-mente crede …
    in questa nuova fede …
    https://gilgameshdisumer.wordpress.com/2019/02/12/fede/

    Comunque, in attesa della diffusione
    della nuova religione …
    godiamo … senza pensare …
    dell’anticipo della tiepida stagione …
    https://gilgameshdisumer.wordpress.com/2019/02/15/tiepida-stagione/

  3. cometeduale ha detto:

    Scusa ma non ho capito, sincera-mente,
    se alludi alla “figlia” come alla “nuova stagione” ..
    o se invece ti riferisci alla religione …
    https://astronascenteblog.wordpress.com/2019/02/15/due-primavere/#comment-2509

    Nel secondo caso c’è, ancora,
    un po’ di confusione …
    riguardo alla madre …
    ed alla Pasqua di resurrezione …
    http://www.ukizero.com/la-menzogna-di-pasqua/

    Confusione che, ovvia-mente,
    conseguente-mente,
    riguarda anche il padre …
    adorato, più recente-mente,
    da tanta, inconsapevole, gente …
    https://gilgameshdisumer.wordpress.com/2018/04/15/il-padre/

    … “L’uomo, in ogni cultura ed area del pianeta, ha reso sacri, celebrandoli. In particolare possiamo individuare i due Solstizi e i due Equinozi, più altri momenti topici (Rosa dei Varchi) tra i quali appunto la Pasqua.

    Soffermandoci solo su quest’ultima, prima di tutto ricordiamo che si tratta di un evento legato ai cicli della Luna; dunque una data sacra antica, che ci riporta indietro fino ai tempi della Dea Madre, quando una spiritualità rivolta al femminile ancora non era stata soppiantata dai culti solari, dal Dio Padre maschile.” …
    https://iosonoiltuose.wordpress.com/2019/02/26/il-padre/

    (Fonte: http://www.oshocircleschool.com/it/articoli/varco-pasqua)

  4. orchideagialla ha detto:

    La primavera ed il carnevale,
    insieme alla Pasqua di resurrezione,
    anche a Roma seguono un’antichissima tradizione
    http://www.dilucca.it/archivio-notizie/cronaca-a-attualita/spettacolo-e-cultura/26731-nellantica-roma-5-marzo-navigium-isidis-origine-vera-di-carnevale-e-pasqua

    Un mito che narra di due navi,
    inabissate nel lago di Nemi,
    che pare servissero all’imperatore (il Sole)
    per una mistica unione con una Dea (la Luna) …

    … “Connessa alla figura di Diana-Artemide è l’emblema lunare: come Apollo, il gemello, è simbolo del Sole e dell’Uomo, così la dea incarna la Luna e pertanto la Donna. L’imperatore è come il Sole, è benefico, porta luce, dona vita: non a caso al Sole si rifaranno altri imperatori con tendenze assolutistiche e teologiche orientalizzanti, come Nerone (la sua statua colossale, posta nelle vicinanze del posteriore Anfiteatro Flavio – dalla quale trarrà il popolare nome di Colosseo – lo raffigurava proprio nelle vesti del dio Elios), Caracalla, Elagabalo, per citarne alcuni. È il principio maschile per eccellenza. Affinché vi sia equilibrio, prosperità, felicità, è necessario che si congiunga con l’altro principio universale, il femminile: ecco dunque che l’unione sacra, la ierogamia, diventa atto imprescindibile per garantire benessere a Roma, cioè all’Impero, cioè al mondo. A conferma di questa ipotesi, viene ad aggiungersi un elemento fondamentale come il culto orientale della dea Iside, venerata nello stesso santuario di Diana e probabilmente su una delle navi, come il ritrovamento di un sistro lascerebbe supporre.

    Iside (la Luna …)
    è legata al ciclo della morte e della rinascita …
    tramite il mito di Osiride …
    http://serpente-piumato.blogspot.com/2018/10/osiride.html
    e pertanto della fertilità e dell’immortalità:
    essa dilagò letteralmente nell’Impero Romano,
    riscuotendo notevolissima fortuna.” …
    (Fonte: http://www.saveriog.net/le-navi-di-nemi/)

    In quell’antica tradizione,
    a Lei era dedicata
    la festa denominata “Navigium Isidis”
    in occasione della quale, il 5 marzo,
    si celebrava il ritorno della primavera
    e la ripresa della navigazione …
    https://www.romanoimpero.com/2016/03/marzo-feste-romane.html

    Poi tramutata, da Roma, in “Carrus Navalis”,
    da cui discende “Car-navale” e, infine, “Carnevale” …
    https://www.romanoimpero.com/2017/02/le-origini-del-carnevale-carrus-navalis.html

  5. Pingback: REDENZIONE | Ricercatore del Vero

  6. Pingback: IL PADRE | SPIRITUALITÀ

  7. Pingback: È PRIMAVERA? | La Vita è Poesia

  8. Pingback: IL SOLE | Ricercatore del Vero

  9. cometeduale ha detto:

    Altre utili informazioni
    riguardo alla “nostra” bella stella
    ed ai problemi che Ella potrebbe causare …
    alle telecomunicazioni …

    https://www.ilmessaggero.it/tecnologia/facebookdown_instagramdown_whatsappdown_oggi_14_aprile_2019-4429457.html

    … può trovarle chiunque, cercando su internet,
    usando le seguenti parole, semplice-mente:
    “Sole la nostra stella”
    il risultato sarà, probabilmente, sorprendente …
    https://it.m.wikipedia.org/wiki/Espulsione_di_massa_coronale
    https://it.m.wikipedia.org/wiki/Tempesta_solare

Rispondi a Daniele Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...