CON-SORTE

Anch’io ho avuto una consorte …

Ma poi Lei, per ME, ha scelto un’altra sorte …

 

 

Sai cosa penso?

In amore, prima o poi, arriva il momento

in cui tutto ci appare assurdo, senza senso,

almeno fintanto che arriviamo a capire, chiara-mente,

che ciò che è sbagliato, probabilmente,

è l’idea che in noi è presente

riguardo a quel meraviglioso sentimento …

che, almeno per un istante,

è stato capace di farci ri-vivere l’incanto …

 

“L’amore non finisce, semplice-mente cresce”

ha affermato uno scrittore, in un suo libro, recentemente,

mentre, contemporaneamente (dico IO, ovvia-mente)

il pensiero su ciò che avevamo creato, idealmente,

poco a poco regredisce,

ed il nostro ego, conseguente-mente, s’affievolisce …

 

Così scopriamo, mentre la viviamo,

che quella che abbiamo sperimentato

era una meravigliosa illusione …

che c’imponeva, per paura di perderlo,

d’imbrigliare, controllare, asfissiare

il “nostro oggetto d’amore” …

il quale, perciò, ha scelto d’andare …

lasciandoci soli 

in balìa della delusione e del disamore …

 

Da ciò nasce questa riflessione:

“Forse l’altra metà ci ha dato la possibilità di vedere,

specchiandoci in Lei, la nostra parte migliore?”

Se così fosse … allora dovremmo ringraziarLa …

per averci mostrato che anche noi

siamo stati capaci di proferire Amore …

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a CON-SORTE

  1. Pingback: DIS-AMORE | La Vita è Poesia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...