ZONA PROTETTA

Con la recente istituzione

della nazionale “zona protetta”

è stata, per decreto,

abolita la fretta!

Tutti a casa, dunque, 

almeno fino al prossimo tre aprile,

per evitare ulteriori contagi del virus,

invisibile ma letale …

che viaggia, silenzioso, non solo nell’aria,

in attesa di trovare un ospite

ove potersi stanziare …

E siccome nessuno si vuole ammalare,

ne approfitterà, sicuramente, 

trovando il tempo per pensare 

cosa, nella vita, è davvero essenziale …

Fondamentale,

è ormai una certezza,

è rispettare la distanza di sicurezza,

questa è l’attuale nuova consapevolezza,

in attesa di poter tornare alla normalità

e riabbracciare i nostri cari

con rinnovata tenerezza …

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

6 risposte a ZONA PROTETTA

  1. emozionilibere ha detto:

    Per la scienza è trovare presto la soluzione …
    “Subito un protocollo nazionale per estendere l’impiego di tocilizumab, farmaco anti-artrite, nei pazienti contagiati da coronavirus e in condizioni critiche. Lo chiede l’oncologo Paolo Ascierto, del Pascale di Napoli” …
    https://www.huffingtonpost.it/entry/funziona-il-farmaco-per-lartrite-sperimentato-a-napoli-migliora-il-paziente-con-covid-19_it_5e68e60bc5b60557280ec6f8

  2. Pingback: SETTE – astronascenteblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...