COMPIMENTO

L’amore fa gioire … ma anche soffrire.

Vivere e morire, sono gli opposti dell’esistenza,

ed ognuno di noi è qui per farne esperienza …

Non dovremmo quindi evitare

la possibilità di riuscire ad amare

che può accadere, in ogni istante,

lasciandosi andare completamente,

senza pensare all’agonia che ne potrebbe derivare

poiché è proprio dalla sofferenza che nasce l’estasi,

derivante dall’incontro con l’Essenza …

Sì, dovremo morire … in quanto ego,

per poter rinascere, magica-mente,

in una nuova dimensione di coscienza …

Dobbiamo avere il coraggio d’attraversare il dolore

se vogliamo iniziare il viaggio verso lo stupore …

non è forse vero che ad ogni notte, tenebrosa,

segue un’alba meravigliosa?

Non dovremmo dimenticare

che il Sole sorge dal grembo dell’oscurità …

e grazie ad esso, alla sua luce radiante,

ogni fiore può sbocciare,

e la sua fragranza rilasciare,

portando a compimento la propria unicità!