SORRISO

 

Lo ammetto,

c’è stato un tempo

in cui esigevo il rispetto …

 

Allora ero anche solito

perdere facilmente la pazienza …

ma ora ho compreso che ciò accadeva

a causa dell’ incoscienza …

 

Non sapevo chi ero

e mi lasciavo incantare

da quello che ad altri piaceva raccontare …

spacciandolo per vero

 

Ne ero affascinato,

mi piaceva leggere

ed a volte rimanevo estasiato

dalle ammirevoli espressioni

che era in grado di produrre

l’inarrestabile fantasia

 

Ancora non sapevo che anch’IO

mi sarei poi dedicato

a narrare le mie emozioni

attraverso la semplice poesia

… con cui molti avrei tediato …

 

Iniziai un giorno, all’improvviso,

dopo che una notte,

a seguito d’un pianto liberatorio, sul mio viso,

comparve quell’indimenticabile sorriso

😀